Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Ti trovi in: Home /Tutte le news

Consumo di spezie e difese antiossidanti

29-06-2011

Skulas-Ray AC, Kris-Etherton PM, Teeter DL, Chen CY, Vanden Heuvel JP, West SG.
J Nutr. 2011 Jun 22. [Epub ahead of print]

Nella comunità scientifica si osserva un crescente interesse verso gli alimenti o i composti alimentari in grado di ridurre lo stress ossidativo attraverso un potenziamento delle difese antiossidanti.
Scopo di questo studio preliminare è stato valutare l’effetto del consumo di spezie ad alto potere antiossidante (tra le quali zenzero, origano, cannella e paprika) su alcuni marker metabolici e su indicatori dello status antiossidante. Per tale scopo, sono stati reclutati 6 soggetti sani sovrappeso, che consumavano una dieta da 1200 kcal, e che hanno assunto un pasto contenente 14 grammi delle spezie prima ricordate, o un pasto di controllo senza spezie, a distanza di una settimana.
Dall’analisi dei risultati ottenuti emerge che il consumo delle spezie si associa ad una riduzione dei livelli plasmatici postprandiali di insulina e di trigliceridi (rispettivamente del 21 % e del 31%), rispetto a quanto osservato durante la dieta priva di spezie. Si è rilevato anche un potenziamento delle difese antiossidanti: il potere antiossidante di riduzione dello ione ferrico è infatti raddoppiato dopo la dieta ricca in spezie rispetto alla dieta controllo. Altri parametri, come l’ Oxygen Radical Absorbance Capacity totale (ORAC), non si sono invece modificati in modo significativo.
Questo studio dimostra pertanto come l’introduzione di spezie ad elevato potere antiossidante attraverso la dieta, oltre a ridurre i livelli postprandiali di insulina e glucosio, possa potenziare le difese antiossidanti. L’esiguo numero dei soggetti reclutati, tuttavia, rende necessarie ulteriori lavori sperimentali di conferma di quanto emerso in questo studio.

Glossario

  • Antiossidante

    Sostanza che impedisce o rallenta l'ossidazione.

  • Trigliceridi

    Sono sostanze lipidiche (grasse) che circolano nel sangue; la loro struttura è caratterizzata da una molecola di glicerolo a cui sono legate (esterificazione) tre molecole di acidi grassi; originano, in parte, dai grassi assunti con l'alimentazione, in parte vengono prodotti nel fegato e nel tessuto adiposo a partire da carboidrati.

A High Antioxidant Spice Blend Attenuates Postprandial Insulin and Triglyceride Responses and Increases Some Plasma Measures of Antioxidant Activity in Healthy, Overweight Men.

There is much interest in the potential of dietary antioxidants to attenuate in vivo oxidative stress, but little characterization of the time course of plasma effects exists. Culinary spices have demonstrated potent in vitro antioxidant properties. The objective of this study was to examine whether adding 14 g of a high antioxidant spice blend to a 5060-kJ (1200 kcal) meal exerted significant postprandial effects on markers of plasma antioxidant status and metabolism. Healthy overweight men (n = 6) consumed a control and spiced meal in a randomized crossover design with 1 wk between testing sessions. Blood was sampled prior to the meal and at 30-min intervals for 3.5 h (total of 8 samples). Mixed linear models demonstrated a treatment × time interaction (P < 0.05) for insulin and TG, corresponding with 21 and 31% reductions in postprandial levels with the spiced meal, respectively. Adding spices to the meal significantly increased the ferric reducing antioxidant power, such that postprandial increases following the spiced meal were 2-fold greater than after the control meal (P = 0.009). The hydrophilic oxygen radical absorbance capacity (ORAC) of plasma also was increased by spices (P = 0.02). There were no treatment differences in glucose, total thiols, lipophilic ORAC, or total ORAC. The incorporation of spices into the diet may help normalize postprandial insulin and TG and enhance antioxidant defenses.
Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419