Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Ti trovi in: Home /Tutte le news

Depressione e ictus

26-10-2011

Dong JY, Zhang YH, Tong J, Qin LQ.
Stroke. 2011 Oct 20. [Epub ahead of print]

Numerosi dati pubblicati in letteratura suggeriscono un’associazione tra depressione e aumento del rischio per diverse malattie croniche tra cui l’ipertensione, il diabete e le malattie coronariche.
Per questa metanalisi sono stati analizzati i risultati di 17 studi prospettici, pubblicati tra il 1994 e il 2010, che avevano coinvolto un totale di 206641 partecipanti. 14 di questi studi hanno individuato una associazione diretta tra depressione e rischio di ictus (significativa in 8 studi). In generale, il rischio di ictus era maggiore per i soggetti con depressione, rispetto ai soggetti di controllo(Relative Risk (RR)=1.34) ed era simile per uomini e donne (RR 1.49 e 1.35 rispettivamente).
Per concludere, i risultati della presente metanalisi indicano l’esistenza di un’associazione tra depressione e rischio di ictus, probabilmente indipendente da altri fattori di rischio quali l’ipertensione e il diabete. Gli autori tuttavia osservano che per stabilire una relazione causale tra depressione e rischio di ictus sono necessari ulteriori studi a lungo termine, che tengano in considerazione anche i numerosi potenziali fattori confondenti.

Glossario

  • Ipertensione

    Aumento della pressione arteriosa al di sopra dei valori normali (nell'adulto 80-90 mm Hg di minima e 130-140 mmHg di massima). Può essere di origine secondaria (renale, endocrina, neurologica, ecc.) o primitiva (essenziale).

  • Diabete

    Una patologia che si verifica quando l’organismo non è in grado di utilizzare il glucosio ematico. I livelli di glicemia sono controllati dall’insulina, un ormone prodotto dall’organismo che favorisce l’ingresso del glucosio nelle cellule muscolari e adipose. Il diabete insorge quando il pancreas non produce abbastanza insulina o l’organismo non risponde all’insulina che è stata prodotta.

  • Metanalisi

    Tecnica che combina i risultati di molti studi, di impianto simile e che hanno esaminato quesiti simili, per aumentare la numerosità del campione di valori su cui si ragiona e quindi l'affidabilità delle conclusioni.

  • Ictus

    Manifestazione acuta di lesione focale cerebrale.

Depression and Risk of Stroke: A Meta-Analysis of Prospective Studies.

BACKGROUND AND PURPOSE: A history of depression may be associated with an increased risk of stroke. We aimed to determine the association between depression and risk of stroke by performing a meta-analysis of prospective studies.
METHODS: Relevant studies were identified by a PubMed database search through May 2011 without restrictions and by reviewing reference lists of obtained articles. Community-based or population-based prospective studies that reported relative risk estimates with 95% confidence intervals for the association between depression and stroke were selected. Studies that enrolled participants with preexisting stroke at baseline were excluded. A random-effects model was used to compute the pooled risk estimate.
RESULTS: Random-effects meta-analysis of 17 prospective studies involving 206 641 participants and 6086 cases demonstrated a significant positive association between depression and subsequent risk of stroke (pooled relative risk, 1.34; 95% confidence interval, 1.17-1.54) after adjustment for potential confounding factors. The associations were similar between men and women. Potential publication bias may exist, but correction for this bias using a formal statistical method did not materially alter the combined risk estimate.
CONCLUSIONS: Depression significantly increased the risk of development of stroke, and this increase was probably independent of other risk factors, including hypertension and diabetes.
Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419