Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Ti trovi in: Home

Tutte le news

La crisi economica degli ultimi anni sembra aver ridotto l’aderenza al modello alimentare tradizionale in una popolazione italiana, soprattutto per i soggetti più deboli.

Diete arricchite in latte e formaggio inducono un ridotto aumento della colesterolemia, grazie all’aumento dell’escrezione fecale di grassi attribuibile al contenuto in calcio.

Il cioccolato fondente può contribuire alla funzionalità endoteliale e prevenire l’infiammazione e l’adesione dei leucociti alla parete vasale, indipendentemente dal tenore di flavanoli, in uomini di mezza età sovrappeso.

Valori pressori più bassi per chi assume una dieta vegetariana che comprenda anche latticini e uova.

I dati ottenuti su 66.000 mamme svedesi confermano i benefici di una dieta equilibrata ricca di verdura, frutta e cereali integrali durante l’attesa.

La dieta mediterranea integrata con olio d'oliva extra-vergine o con frutta secca con guscio, ricca di grassi insaturi, riduce il grasso addominale e controlla il metaboismo glicemico in soggetti diabetici.

Non solo frutta, verdura, latticini a basso contenuto di grassi e poco sodio, ma anche la frequenza dei pasti è importante nel controllo della pressione arteriosa.

Secondo una ricerca statunitense gli adolescenti che dormono troppo poco sceglierebbero cibi meno sani rispetto ai coetanei più riposati.

Secondo uno studio su gemellini inglesi, la tendenza a non apprezzare frutta, verdura e cibi a base di proteine è innata per i più piccoli, mentre la propensione per prodotti ad elevato tenore energetico è in parte determinata dalle abitudini famigliari.

L’associazione tra consumo di carni rosse e rischio di malattia deve tenere conto anche del tipo di cottura delle carni stesse: il profilo peggiore riguarda la cottura alla brace, seguita dalla frittura e dall’arrostimento.

... 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30  ... 
Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419