Tutte le news

23-10-2020 Introdurre precocemente il glutine durante lo svezzamento potrebbe rappresentare una strategia utile per prevenire l’insorgenza della malattia celiaca

Secondo i risultati di uno studio clinico, l’esposizione precoce al glutine (a 3 mesi di vita del bambino) in associazione all’allattamento al seno si assocerebbe ad una minore probabilità di incorrere in una diagnosi di celiachia a 3 anni

06-10-2020 Uno studio conferma l’associazione tra qualità nutrizionale della dieta e maggiore stabilità della placca coronarica

In pazienti coronaropatici un’alimentazione ricca in frutta e verdura e povera di sodio si associa ad una minore probabilità di rottura delle placche coronariche

06-10-2020 Compiere scelte alimentari più sane può ridurre il rischio di mortalità per tutte le cause indipendentemente dall’indice di massa corporea

Secondo uno studio svedese, l’adesione alla dieta mediterranea è più rilevante del mantenimento del peso nella norma per ridurre il rischio di mortalità totale

06-10-2020 La pasta al pomodoro raffreddata e poi riscaldata ha un indice glicemico più basso rispetto alla pasta appena cotta, o cotta e poi raffreddata

Uno studio pilota dimostra l’effetto cumulativo del raffreddamento e del successivo riscaldamento di un piatto di pasta sulla riduzione della risposta glicemica postprandiale

10-09-2020 Una revisione sistematica degli studi di intervento conferma il ruolo antinfiammatorio dei prodotti della filiera del latte

Il consumo di latte, yogurt e formaggi non mostra effetti negativi sull’infiammazione sistemica di basso grado; al contrario sembra ridurre i livelli plasmatici di alcuni tra i principali marker infiammatori, specie nei soggetti con BMI elevato e con sindrome metabolica

10-09-2020 Un elevato apporto di fibra alimentare si associa ad un aumento della probabilità di sopravvivenza nelle donne con diagnosi di tumore al seno

Una metanalisi di studi prospettici conferma l’esistenza di una relazione dose-risposta fra i livelli di assunzione di fibra alimentare e la riduzione del rischio di mortalità per carcinoma mammario e per tutte le cause in donne con diagnosi pregressa di tumore della mammella

10-09-2020 Il consumo di dolcificanti acalorici non correla con la risposta glicemica ed insulinemica postprandiale

Dall’analisi della letteratura sugli effetti del consumo di dolcificanti acalorici non emergono effetti significativi sulla risposta glicemica e insulinemica postprandiale. L’osservazione ridimensiona la plausibilità delle ipotesi relative ai possibili effetti metabolici di questi dolcificanti

27-07-2020 Uno stile di vita equilibrato è un’irrinunciabile abitudine di salute anche per le persone in trattamento con farmaci di prevenzione cardiovascolare

Anche tra i pazienti che seguono un trattamento con farmaci per la colesterolemia o la pressione arteriosa elevata, o con aspirina, l’adozione di uno stile di vita salubre, che include una dieta equilibrata, riduce sensibilmente la mortalità per tutte le cause

27-07-2020 Il consumo di cereali integrali si associa ad una riduzione del rischio di cancro del colon-retto in uno studio statunitense

Le persone che consumano una dieta ricca di cereali integrali, e della fibra contenuta in questi alimenti (ma non di fibra alimentare totale), vanno incontro nel tempo ad un rischio significativamente ridotto di sviluppare questo diffuso tipo di tumore

27-07-2020 Si confermano i benefici dell’apporto di pesce ad elevato contenuto di acidi grassi omega-3 a lunga catena EPA e DHA per le funzioni cognitive dei bambini

Uno studio di intervento randomizzato e controllato conferma l’esistenza di una relazione di tipo dose-risposta tra i livelli di consumo di pesce grasso ricco in omega-3 e la performance cognitiva in bambini danesi di 9 anni d’età

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10  ... 

Stampa

Condividi