Tutte le news

09-01-2014 Ridurre le calorie del classico “menu bimbi” al fast food contribuisce a cambiare significativamente in meglio le abitudini alimentari

Diminuire il carico calorico del menù per bambini, senza drastiche e poco gradite esclusioni, ha portato a un miglioramento del comportamento alimentare dei bambini, mantenuto anche a distanza di tempo.

09-01-2014 Duemila passi al giorno in più: così si riduce il rischio cardiovascolare in soggetti dai 50 anni in poi con intolleranza al glucosio, indipendentemente da altri fattori di rischio

In uomini e donne di età superiore ai 50 anni, con alterata sensibilità al glucosio (pre-diabete) e rischio cardiovascolare elevato, bastano 2000 passi al giorno in più per ridurre il rischio di evento maggiore, anche in presenza di altri fattori di rischio.

19-12-2013 Maggiore è l’adesione alla dieta mediterranea minore è il rischio di sviluppare carcinoma gastrico

Dati italiani, emersi da due ampi studi di popolazione, confermano che il rischio di neoplasia gastrica si riduce per chi segue con costanza i principi della dieta mediterranea.

19-12-2013 Cibo come fonte di benessere e soddisfazione di un piacere, ma anche come espressione di una scelta salutare

Tra i fattori che determinano le scelte alimentari viene sempre più citata la capacità di indurre benessere, concetto che appare correlato non solo alla piacevolezza del cibo, ma anche ai suoi effetti positivi sulla salute.

19-12-2013 L’assunzione di pesce in gravidanza previene il rischio di parto pre-termine e favorisce il corretto peso alla nascita del neonato

La futura madre deve includere nella propria dieta un regolare consumo di pesce, sia grasso che magro, per ridurre il rischio di parto pre-termine e assicurare la corretta crescita fetale.

19-12-2013 Il consumo regolare di tè è protettivo nei confronti del rischio di diabete di tipo 2

Chi consuma almeno due tazze di tè al giorno è meno esposto al rischio di sviluppare diabete di tipo 2 rispetto a chi non ne beve mai. La riduzione del rischio è del 15 per cento per livelli di assunzione pari o superiori alle 4 tazze giornaliere.

06-12-2013 Una dieta ricca di magnesio per chi è ad alto rischio cardiovascolare

Ecco quanto emerge da una ricerca condotta in Spagna: benefici dall’assunzione di magnesio per i soggetti con diabete o 3 o più fattori di rischio cardiovascolare

06-12-2013 Cambiare abitudini alimentari contribuisce a ridurre peso e pressione in adulti danesi con obesità addominale

Consigli nutrizionali e cibi sani ed equilibrati: su questo si basa la dieta danese rivisitata per il controllo ponderale e la riduzione della pressione.

06-12-2013 Uno studio statunitense su più di 115000 persone conferma i benefici della frutta secca con guscio

Il consumo di 28 grammi al giorno di noci, mandorle, arachidi, nocciole, si associa a benefici evidenti sulla salute, più marcati per le donne che per gli uomini.

06-12-2013 I flavanoli del cacao e del cioccolato amaro possono contribuire alla salute cardiovascolare anche nei soggetti sovrappeso.

800 mg al giorno di flavanoli, sotto forma di snack a base di cioccolato extra-fondente senza zucchero e di cacao per 4 settimane, migliorano la funzione endoteliale senza causare aumento ponderale.

... 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30  ... 

Stampa

Condividi