Tutte le news

19-12-2013 Il consumo regolare di tè è protettivo nei confronti del rischio di diabete di tipo 2

Chi consuma almeno due tazze di tè al giorno è meno esposto al rischio di sviluppare diabete di tipo 2 rispetto a chi non ne beve mai. La riduzione del rischio è del 15 per cento per livelli di assunzione pari o superiori alle 4 tazze giornaliere.

06-12-2013 Una dieta ricca di magnesio per chi è ad alto rischio cardiovascolare

Ecco quanto emerge da una ricerca condotta in Spagna: benefici dall’assunzione di magnesio per i soggetti con diabete o 3 o più fattori di rischio cardiovascolare

06-12-2013 Cambiare abitudini alimentari contribuisce a ridurre peso e pressione in adulti danesi con obesità addominale

Consigli nutrizionali e cibi sani ed equilibrati: su questo si basa la dieta danese rivisitata per il controllo ponderale e la riduzione della pressione.

06-12-2013 Uno studio statunitense su più di 115000 persone conferma i benefici della frutta secca con guscio

Il consumo di 28 grammi al giorno di noci, mandorle, arachidi, nocciole, si associa a benefici evidenti sulla salute, più marcati per le donne che per gli uomini.

06-12-2013 I flavanoli del cacao e del cioccolato amaro possono contribuire alla salute cardiovascolare anche nei soggetti sovrappeso.

800 mg al giorno di flavanoli, sotto forma di snack a base di cioccolato extra-fondente senza zucchero e di cacao per 4 settimane, migliorano la funzione endoteliale senza causare aumento ponderale.

22-11-2013 Il fruttosio non aumenta livelli di trigliceridi postprandiali, purché la quota calorica fornita dai carboidrati al pasto rimanga invariata

Sostituire lo zucchero (saccarosio) con il fruttosio non ha effetti negativi sulla trigliceridemia postprandiale, a patto che le calorie del fruttosio non aumentino la quota di energia derivante dai carboidrati.

22-11-2013 Si riduce il rischio di sviluppare in futuro diabete di tipo 2 per la mamma che allatta, anche se ha sofferto di diabete in gravidanza

Una significativa correlazione inversa emerge tra la durata del periodo di allattamento al seno e la riduzione del rischio di diabete di tipo 2 nella madre, indipendentemente da fattori come BMI, fumo, alcol, attività fisica, diabete gestazionale e storia familiare di diabete.

22-11-2013 Confermato il rapporto tra consumo moderato di caffè e salute di cuore e vasi. E senza rischi per chi ne beve di più

Consumare 3-5 tazze di caffè al giorno protegge il sistema vascolare. Secondo una metanalisi di 36 studi, per un totale di oltre 1 milione di soggetti nel mondo, anche superare questa soglia non espone a rischi.

22-11-2013 Meno cibo e meno calorie ad ogni singolo pasto se si mastica più a lungo

Aumentare del 50% o raddoppiare il numero di masticazioni riduce in proporzione la quantità di cibo assunta in un pasto. Il risultato è identico in soggetti normopeso, sovrappeso od obesi, senza differenze di sesso.

07-11-2013 La supplementazione con vitamina D, soprattutto oltre i 70 anni, riduce il rischio di infezioni

Valutando la necessità di antibioticoterapia in una popolazione australiana dai 60 agli 84 anni, si è visto che la supplementazione mensile con 60mila UI di vitamina D risulta protettiva nei confronti delle infezioni batteriche.

... 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40  ... 

Stampa

Condividi