Tutte le news

03-04-2013 Consumare il pasto lentamente contribuisce a ridurre il rischio di diabete di tipo 2 (e non solo)

La prevenzione del diabete di tipo 2 passa anche per un corretto tempo di consumo dei pasti

20-03-2013 Il rischio di sviluppare demenza senile è maggiore per chi ha problemi di obesità tra i 40 e i 59 anni

Sia negli Stati Uniti sia in Cina si è evidenziata una correlazione significativa tra incremento ponderale nella mezza età e aumento del rischio di demenza senile negli anni successivi, sia per gli uomini che per le donne

20-03-2013 Dati europei confermano che un elevato consumo di carni trasformate è associato con un aumento della mortalità

Conferma europea ai dati raccolti in più riprese negli Stati Uniti: troppe carni rosse trasformate aumentano il rischio di mortalità per malattie cardiovascolari e tumori

20-03-2013 I vantaggi dell’allattamento materno sono riconosciuti, ma non includono la prevenzione di sovrappeso e obesità nella seconda infanzia

L'allattamento al seno esclusivo e prolungato fino ai 6 mesi non influisce sul rischio di sviluppo di sovrappeso o obesità a 11 anni

20-03-2013 Fare regolarmente colazione migliora il controllo di appetito e sazietà in adolescenti obese o sovrappeso abituate a saltare questo pasto

Il consumo regolare di una prima colazione è decisivo per migliorare il controllo dell’appetito e dei parametri ormonali correlati in ragazze sovrappeso e obese, soprattutto se è ricca di proteine di alta qualità

06-03-2013 L’apporto con la dieta di ferro non-eme può ridurre l’incidenza di sindrome premestruale

Un intake quotidiano pari a circa 20 mg di ferro non-eme (da fonte vegetale o da alimenti arricchiti) permette di ridurre fino al 40 per cento il rischio di sindrome premestruale.

06-03-2013 Il tè verde, con o senza caffeina, contribuisce al controllo della glicemia

Consumare tè verde con regolarità riduce il valore della glicemia a digiuno.

06-03-2013 La dieta mediterranea è più efficace di una dieta a ridotto tenore di grassi nella prevenzione primaria degli eventi cardiovascolari

La dieta mediterranea, integrata con frutta secca con guscio, è efficace nella prevenzione dell’infarto miocardico e dell’ictus in soggetti ad alto rischio che non hanno ancora subito un evento cardiovascolare.

06-03-2013 Un’alimentazione ricca di noci riduce il rischio di diabete 2 nelle donne

Il consumo regolare di noci (almeno 2 porzioni settimanali) è direttamente correlato con la riduzione del rischio di diabete di tipo 2 nelle donne.

20-02-2013 Ridurre l’intake di sale ripristina una corretta funzione endoteliale in adulti moderatamente ipertesi

Nei soggetti ipertesi la dilatazione vasale mediata dall’endotelio è alterata. Per correggerla è sufficiente ridurre l’apporto di sodio

... 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40  ... 

Stampa

Condividi