Esercizio fisico e rischio cardiovascolare

Chudyk A, Petrella RJ.
Diabetes Care. 2011 May;34(5):1228-37.

04-05-2011

Il ruolo positivo dell’attività fisica aerobica o di resistenza nel controllo della glicemia è stato dimostrato da numerosi studi scientifici. Pertanto c’è un ampio consenso sull’importanza dell’esercizio fisico sia nella prevenzione che nel trattamento del diabete.
L’analisi di 654 pubblicazioni ha permesso di selezionare 34 studi che hanno considerato gli effetti dell’esercizio aerobico e di resistenza, da soli o in combinazione, su alcuni fattori rischio cardiovascolare in soggetti con diabete di tipo 2. L’attività aerobica, da sola o in combinazione con esercizi di resistenza si è dimostrata efficace nella riduzione del la pressione sistolica (-6.08 e -3.69 mm Hg), de i livelli di trigliceridi (-0.3 mmol/L) e di emoglobina glicata (-0.6 e -0.67 %), considerato un indice dei livelli di glicemia nelle 8-12 settimane precedenti all’analisi. La combinazione dell’attività aerobica e di resistenza è risultata inoltre associata ad un miglioramento del giro vita (-3.1 cm). Al contrario invece, la sola attività di resistenza non influenza in alcun modo i marker di malattie cardiovascolari.
Per concludere, l’esercizio aerobico, solo o in combinazione con attività fisica di resistenza, comporta il miglioramento della glicemia, della pressione sistolica, dei trigliceridi e della circonferenza addominale. Rimane invece da chiarire l’eventuale ruolo positivo della sola attività di resistenza su marker di malattie cardiovascolari in soggetti con diabete di tipo 2.

Glossario

  • Diabete

    Una patologia che si verifica quando l’organismo non è in grado di utilizzare il glucosio ematico. I livelli di glicemia sono controllati dall’insulina, un ormone prodotto dall’organismo che favorisce l’ingresso del glucosio nelle cellule muscolari e adipose. Il diabete insorge quando il pancreas non produce abbastanza insulina o l’organismo non risponde all’insulina che è stata prodotta.

  • Trigliceridi

    Sono sostanze lipidiche (grasse) che circolano nel sangue; la loro struttura è caratterizzata da una molecola di glicerolo a cui sono legate (esterificazione) tre molecole di acidi grassi; originano, in parte, dai grassi assunti con l'alimentazione, in parte vengono prodotti nel fegato e nel tessuto adiposo a partire da carboidrati.

  • Circonferenza addominale

    Una misura del girovita. Il grasso che si concentra a livello dell\'addome aumenta il rischio di incorrere in problemi di salute collegati all\'obesità.

Effects of Exercise on Cardiovascular Risk Factors in Type 2 Diabetes: A meta-analysis.

OBJECTIVE Exercise is a cornerstone of diabetes management and the prevention of incident diabetes. However, the impact of the mode of exercise on cardiovascular (CV) risk factors in type 2 diabetes is unclear. RESEARCH DESIGN AND METHODS We conducted a systematic review of the literature between 1970 and October 2009 in representative databases for the effect of aerobic or resistance exercise training on clinical markers of CV risk, including glycemic control, dyslipidemia, blood pressure, and body composition in patients with type 2 diabetes. RESULTS Of 645 articles retrieved, 34 met our inclusion criteria; most investigated aerobic exercise alone, and 10 reported combined exercise training. Aerobic alone or combined with resistance training (RT) significantly improved HbA(1c) -0.6 and -0.67%, respectively (95% CI -0.98 to -0.27 and -0.93 to -0.40, respectively), systolic blood pressure (SBP) -6.08 and -3.59 mmHg, respectively (95% CI -10.79 to -1.36 and -6.93 to -0.24, respectively), and triglycerides -0.3 mmol/L (95% CI -0.48 to -0.11 and -0.57 to -0.02, respectively). Waist circumference was significantly improved -3.1 cm (95% CI -10.3 to -1.2) with combined aerobic and resistance exercise, although fewer studies and more heterogeneity of the responses were observed in the latter two markers. Resistance exercise alone or combined with any other form of exercise was not found to have any significant effect on CV markers. CONCLUSIONS Aerobic exercise alone or combined with RT improves glycemic control, SBP, triglycerides, and waist circumference. The impact of resistance exercise alone on CV risk markers in type 2 diabetes remains unclear.

Stampa

Condividi