Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Ti trovi in: Home /Tutte le news

Il cioccolato extra-fondente, in acuto, aumenta
la deformabilità dei globuli rossi, rendendo il sangue
meno viscoso e migliorando quindi il flusso nei vasi

31-03-2017

Radosinska J, Horvathova M, Frimmel K, Muchova J, Vidosovicova M, Vazan R, Bernatova I.
Nutr Res. 2017 Mar 7. pii: S0271-5317(16)30635-2. doi: 10.1016/j.nutres.2017.03.002. [Epub ahead of print]

L’efficacia del cacao nel miglioramento della funzionalità vascolare è ormai ampiamente confermata.  Alcuni studi hanno poi dimostrato che l’assunzione di cacao in cronico, cioè per periodi di tempo prolungati, si associa all’aumento della deformabilità dei globuli rossi, un fattore determinante della perfusione microvascolare e del trasporto di ossigeno e nutrienti ai tessuti.  In questo studio gli effetti del cacao (ed in particolare di un cioccolato ad alto tenore di cacao) sulla deformabilità degli eritrociti sono stati valutati in acuto.

I ricercatori hanno confrontato gli effetti di due dosi identiche e decisamente elevate (1g/kg di peso corporeo) di cioccolato extra-fondente (85% di cacao) e di cioccolato al latte (30% di cacao), assunte in 10 minuti da soggetti sani, misurando la deformabilità degli eritrociti prima e 2 ore dopo l’assunzione. Risultato: la deformabilità dei globuli rossi era aumentata in modo significativo, dal 79,5% all’83,1%, nel gruppo che aveva consumato cioccolato extra-fondente, ma non nel gruppo che aveva consumato il cioccolato al latte, dove la deformabilità rimaneva invece stabile tra il 79,9% e l’80,3%.

I ricercatori si sono chiesti se, a determinare questa variazione, fosse stato un aumento della sintesi di ossido nitrico (NO) tra i consumatori di cioccolato extra-fondente: le analisi però non hanno rilevato differenze tra i valori pre e post consumo in questo gruppo. Anche la capacità antiossidante complessiva del plasma, ulteriore fattore chiamato in causa per spiegare il dato, non risultava cambiata. 

Ma altri meccanismi si mettono in luce per spiegare questo effetto positivo: tra questi la ridotta produzione delle specie reattive dell’ossigeno, antagoniste della deformabilità degli eritrociti, già evidenziata in altri studi. In conclusione, queste osservazioni, che dimostrano come almeno alcuni benefici del cacao si manifestino già immediatamente dopo l’assunzione, aggiungono un ulteriore tassello alla conoscenza degli effetti positivi associati al consumo di cioccolato fondente, stimolando l’opportunità di ulteriori approfondimenti.

Glossario

  • Antiossidante

    Sostanza che impedisce o rallenta l'ossidazione.

Acute dark chocolate ingestion is beneficial for hemodynamics via enhancement of erythrocyte deformability in healthy humans.

Erythrocyte deformability is an important property of erythrocytes that considerably affects blood flow and hemodynamics. The high content of polyphenols present in dark chocolate has been reported to play a protective role in functionality of erythrocytes. We hypothesized that chocolate might influence erythrocytes not only after repeated chronic intake, but also immediately after its ingestion. Thus, we determined the acute effect of dark chocolate and milk (with lower content of biologically active substances) chocolate intake on erythrocyte deformability. We also focused on selected factors that may affect erythrocyte deformability, specifically nitric oxide production in erythrocytes and total antioxidant capacity of plasma. We determined posttreatment changes in the mentioned parameters 2hours after consumption of chocolate compared with their levels before consumption of chocolate. In contrast to milk chocolate intake, the dark chocolate led to a significantly higher increase in erythrocyte deformability. Nitric oxide production in erythrocytes was not changed after dark chocolate intake, but significantly decreased after milk chocolate. The plasma total antioxidant capacity remained unaffected after ingestion of both chocolates. We conclude that our hypothesis was confirmed. Single ingestion of dark chocolate improved erythrocyte deformability despite unchanged nitric oxide production and antioxidant capacity of plasma. Increased deformability of erythrocytes may considerably improve rheological properties of blood and thus hemodynamics in humans, resulting in better tissue oxygenation.

Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419