Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Ti trovi in: Home /Tutte le news

Indice e carico glicemico della dieta si associano all'obesità

30-05-2013

Murakami K, McCaffrey TA, Livingstone MB.
Br J Nutr. 2013 May 9:1-11. [Epub ahead of print]

Gli alimenti a basso indice glicemico e a basso carico glicemico, che sono correlati a un miglior profilo glucidico, inducono un maggiore senso di sazietà, influenzando l’intake energetico del pasto successivo. Questo studio britannico, condotto su adulti obesi in un ampio range di età (19-64) evidenzia alcuni aspetti-chiave. Un’alimentazione ad alto indice glicemico, e cioè ricca di patate e pane e povera di frutta, cereali integrali e prodotti lattiero-caseari, si associa in modo positivo e indipendente con lo sviluppo di obesità generale e addominale sia per gli uomini che per le donne. Un alto carico glicemico della dieta, legato all’apporto elevato di carboidrati non equilibrato dagli altri nutrienti, è risultato correlato con l’obesità addominale in entrambi i sessi e con l’obesità in generale nella popolazione femminile. Tali relazioni, osservate soprattutto per quella parte della popolazione che ha compilato correttamente il diario alimentare, e per la quale sono stati calcolati valori plausibili di intake energetico, sono più deboli per i soggetti che, avendo sottostimato i consumi alimentari, hanno dichiarato un apporto calorico eccessivamente basso.

Glossario

  • Indice glicemico

    L'Indice Glicemico (Glycemic Index, o GI della letteratura anglosassone) è un indice della risposta glicemica indotta, nello stesso soggetto, da una quantità specifica di carboidrati in rapporto a un’equivalente quantità di carboidrati proveniente da un alimento standard.

  • Carico glicemico

    Il carico glicemico (Glycemic Load, GL) è il prodotto dell'indice glicemico medio della dieta giornaliera per la quantità totale di carboidrati consumati in una giornata. E' quindi un indice sia di qualità che di quantità dei carboidrati ed ha lo scopo di valutare l'effetto complessivo della dieta sulla glicemia.

  • Carboidrati

    Rappresentano la principale fonte energetica della dieta. Sono di due tipi: semplici e complessi. I semplici sono gli zuccheri, i complessi includono amido e fibra. Forniscono 4 calorie per grammo. Si trovano naturalmente in pane, cereali, frutta, verdura, latte e latticini. Torte, biscotti, gelati, caramelle, succhi di frutta e altri alimenti di questo tipo sono ricchi di zuccheri.

Associations of dietary glycaemic index and glycaemic load with food and nutrient intake and general and central obesity in British adults.

Inconsistent associations between dietary glycaemic index (GI) and glycaemic load (GL) and body fatness may be partly due to differences in the underlying dietary patterns or energy under-reporting. In the present study, we examined the cross-sectional associations of dietary GI and GL with food and nutrient intake and general and central obesity, accounting for energy under-reporting. The subjects were 1487 British adults aged 19-64 years. Dietary intake was assessed using a 7 d weighed dietary record. Breads and potatoes were the positive predictive foods for dietary GI, while fruit, other cereals and dairy products were the negative predictors. These foods were similarly identified in the analysis of only acceptable reporters (AR; ratio of reported energy intake:estimated energy requirement within 0•665-1•335) and under-reporters (UR; ratio < 0•665). Dietary GL was closely correlated with carbohydrate intake. Multiple linear regression analyses showed that dietary GI was independently associated with a higher risk of general obesity (BMI ≥ 30 kg/m2) and central obesity (waist circumference ≥ 102 cm in men and ≥ 88 cm in women). Dietary GL was also associated with general (only women) and central obesity. Similarly, in the analysis of AR, the GI showed positive associations with general and central obesity, and, only in women, the GL showed positive associations with general and central obesity. Conversely, in the analysis of UR, the associations were generally weaker and many of them failed to reach statistical significance. In conclusion, we found independent positive associations of dietary GI and GL with general and central obesity in British adults.

Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419