Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Ti trovi in: Home /Tutte le news

La supplementazione con livelli elevati di omega-3 migliora nei ciclisti agonisti sia la risposta adattativa allo sforzo sia la performance complessiva

21-05-2015

Zebrowska A, Mizia-Stec K, Mizia M, Gasior Z, Poprzecki S.
Eur J Sport Sci. 2015; 15(4):305-14. doi: 10.1080/17461391.2014.949310.

Questo studio ha valutato l’effetto di una supplementazione regolare con acidi grassi omega-3 (1,3 g per due volte al giorno), seguita per almeno tre settimane da soggetti già allenati per uno sport di resistenza come il ciclismo su strada, sui livelli di ossido nitrico misurati nel sangue e sulla captazione massima di ossigeno. Ambedue questi parametri migliorano dopo tre settimane di trattamento. L’aumento dell’ossido nitrico ematico conferma un effetto positivo ben noto degli omega-3, e cioè il miglioramento della funzionalità dell’endotelio vascolare, che adatta più rapidamente il diametro delle arterie, e quindi il flusso ematico, in risposta alla richiesta di sangue del muscolo in esercizio; questa stessa dilatazione fisiologica aumenta anche, da parte del muscolo, la captazione di ossigeno. Il risultato finale è, per l’atleta, un maggiore e più rapido adattamento allo sforzo richiesto e, di conseguenza, una migliore performance. I dosaggi utilizzati in questo studio sono elevati, di livello farmacoterapeutico: l’eventuale uso degli omega-3 in medicina sportiva va quindi controllato da un medico.

Glossario

  • Supplementazione

    Se i soggetti trattati sono ignari del fatto di aver ricevuto l'uno o l'altro dei trattamento testati, lo studio si definisce "in cieco". Se anche lo sperimentatore lo รจ, almeno fino al termine della raccolta dati, lo studio si definisce "in doppio cieco".

Omega-3 fatty acids supplementation improves endothelial function and maximal oxygen uptake in endurance-trained athletes.

The study aimed to evaluate the effects of a 3-week n-3 polyunsaturated fatty acids (n-3 PUFA) supplementation on serum nitric oxide (NO), asymmetric dimethyloarginine (ADMA), ultrasound indices of endothelial function and maximal oxygen uptake of elite cyclists. The effects of dietary supplementation (n-3 PUFA at a dose of 1.3 g twice daily for 3 weeks) and placebo administration on flow-mediated dilatation (FMD), pulse wave velocity, serum markers (NO, ADMA), lipid profile, were analysed in 13 cyclists both before and after dietary protocols. Significant differences between pre- and post-intervention baseline NO levels were observed after n-3 PUFA dietary protocol (13.9 ± 4.2 vs. 23.5 ± 3.6 µmol·l(-1); P < 0.001). Higher post-intervention baseline NO level was observed after n-3 PUFA diet compared with placebo (23.5 ± 3.6 vs. 15.3 ± 3.0 µmol·l (-1); P < 0.01, respectively). The n-3 PUFA increased baseline NO concentration (ΔNO) by 6.7 ± 3.8 µmol·l(-1) and placebo by 1.6 ± 4.4 µmol·l(-1). The positive correlation was observed between baseline post-intervention NO concentration and maximal oxygen uptake (r = 0.72; P < 0.01) and also between ΔNO and [Formula: see text] (r = 0.54; P < 0.05) in response to omega-3 fatty acids supplementation. There was an association between a 5.25% higher FMD (P < 0.05) and higher  (P < 0.001) after n-3 PUFA diet compared with lower values of placebo (r = 0.68; P < 0.05). These findings suggest that an increase in NO release in response to n-3 PUFA supplementation may play a central role in cardiovascular adaptive mechanisms and enhanced exercise performance in cyclists.

Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419