Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Ti trovi in: Home /Tutte le news

Ruolo di frutta e verdura nel mantenimento del peso corporeo

21-12-2011

Vergnaud AC, Norat T, Romaguera D, Mouw T, May AM, Romieu I, Freisling H, Slimani N, Boutron-Ruault MC, Clavel-Chapelon F, Morois S, Kaaks R, Teucher B, Boeing H, Buijsse B, Tjønneland A, Halkjær J, Overvad K, Uhre Jakobsen M, Rodríguez L, Agudo A, Sánch
Am J Clin Nutr. 2011 Dec 14. [Epub ahead of print]

Il consumo di frutta e verdura, oltre che per il suo ruolo nella riduzione del rischio di numerose malattie croniche, è stato studiato per il possibile ruolo nella prevenzione dell’acquisto di peso, grazie alla sua bassa densità energetica e al contenuto in acqua e fibra alimentare, che facilita il raggiungimento del senso di sazietà. I risultati disponibili ad oggi non sono tuttavia conclusivi, anche perché non è sempre possibile chiarire se le associazioni emerse fossero direttamente attribuibili al consumo di frutta e verdura o fossero piuttosto marker di uno stile di vita più salutare.
Il presente studio è stato realizzato per valutare l’effetto del consumo di frutta e verdura sul mantenimento del peso corporeo nella popolazione EPIC, considerando anche fattori legati allo stile dietetico, al livello di attività fisica svolto e allo stile di vita generale. Per questo motivo è stata valutata la dieta di 373.803 partecipanti (provenienti da 10 diversi Paesi europei) nei quali il peso corporeo è stato misurato nei rispettivi centri al momento del reclutamento, e autonomamente al termine del follow-up.
Nell’intera coorte il consumo di frutta e verdura al reclutamento non è risultato associato con le variazioni ponderali successive; è invece stata registrata un’associazione protettiva tra coloro che smettevano di fumare durante i 5 anni di follow-up.
I risultati di questo studio concludono quindi che elevati consumi di frutta e verdura non hanno un impatto sostanziale sui cambiamenti di peso nel medio termine, ma possono essere di aiuto per evitare l’acquisto di peso negli ex fumatori.

Fruit and vegetable consumption and prospective weight change in participants of the European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition-Physical Activity, Nutrition, Alcohol, Cessation of Smoking, Eating Out of Home, and Obesity study.

BACKGROUND: Fruit and vegetable consumption might prevent weight gain through their low energy density and high dietary fiber content.
OBJECTIVE: We assessed the association between the baseline consumption of fruit and vegetables and weight change in participants from 10 European countries participating in the European Prospective Investigation into Cancer and Nutrition study.
DESIGN: Diet was assessed at baseline in 373,803 participants by using country-specific validated questionnaires. Weight was measured at baseline and self-reported at follow-up in most centers. Associations between baseline fruit and vegetable intakes (per 100 g/d) and weight change (g/y) after a mean follow-up of 5 y were assessed by using linear mixed-models, with age, sex, total energy intake, and other potential confounders controlled for.
RESULTS: After exclusion of subjects with chronic diseases at baseline and subjects who were likely to misreport energy intakes, baseline fruit and vegetable intakes were not associated with weight change overall. However, baseline fruit and vegetable intakes were inversely associated with weight change in men and women who quit smoking during follow-up. We observed weak positive associations between vegetable intake and weight change in women who were overweight, were former smokers, or had high prudent dietary pattern scores and weak inverse associations between fruit intake and weight change in women who were >50 y of age, were of normal weight, were never smokers, or had low prudent dietary pattern scores.
CONCLUSIONS: In this large study, higher baseline fruit and vegetable intakes, while maintaining total energy intakes constant, did not substantially influence midterm weight change overall but could help to reduce risk of weight gain in persons who stop smoking. The interactions observed in women deserve additional attention.
Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419