Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Ti trovi in: Home /Tutte le news

Si riduce il rischio di sviluppare in futuro diabete di tipo 2 per la mamma che allatta, anche se ha sofferto di diabete in gravidanza

22-11-2013

Aune D, Norat T, Romundstad P, Vatten LJ.
Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Diseases http://dx.doi.org/10.1016/j.numecd.2013.10.028

Sei ampi studi condotti in USA, Australia, Cina e Germania, tra cui il Nurses’ Health Study e uno studio condotto nel 2012 su donne con diabete gestazionale, sono stati inclusi in questa metanalisi condotta allo scopo di verificare il legame tra scelta di allattare al seno, durata del periodo di allattamento e rischio di diabete di tipo 2 per le madri negli anni seguenti.
I risultati dimostrano con chiarezza che il rischio relativo di sviluppare diabete di tipo 2 si riduce del 9% ogni 12 mesi di allattamento al seno e, soprattutto, che le donne che nel corso della loro vita hanno allattato per il maggior numero di mesi sono protette del 32% in più dal rischio di diabete rispetto alle madri che non hanno mai allattato. A questa relazione favorevole contribuiscono tutti i benefici che l’allattamento al seno esercita sull’organismo materno: un aumento del fabbisogno energetico quotidiano di circa 400-600 Kcal, il minore aumento ponderale post-partum, la riduzione dell’adiposità addominale, l’incremento della sensibilità all’insulina, il miglioramento della tolleranza al glucosio, l’incremento dei livelli di adipochine, che riduce di per sé il rischio di diabete, ma anche di obesità.

Glossario

  • Diabete

    Una patologia che si verifica quando l’organismo non è in grado di utilizzare il glucosio ematico. I livelli di glicemia sono controllati dall’insulina, un ormone prodotto dall’organismo che favorisce l’ingresso del glucosio nelle cellule muscolari e adipose. Il diabete insorge quando il pancreas non produce abbastanza insulina o l’organismo non risponde all’insulina che è stata prodotta.

  • Metanalisi

    Tecnica che combina i risultati di molti studi, di impianto simile e che hanno esaminato quesiti simili, per aumentare la numerosità del campione di valori su cui si ragiona e quindi l'affidabilità delle conclusioni.

Breastfeeding and the maternal risk of type 2 diabetes: a systematic review and dose-response meta-analysis of cohort studies.

Background and aims
Breastfeeding has been associated with reduced risk of maternal type 2 diabetes in some cohort studies, but the evidence from published studies have differed with regard to the strength of the association. To clarify this association we conducted a systematic review and dose-response meta-analysis of breastfeeding and maternal risk of type 2 diabetes.
Methods and Results
We conducted a systematic review and dose-response meta-analysis of prospective studies of breastfeeding and maternal risk of type 2 diabetes. We searched the PubMed, Embase and Ovid databases up to September 19th 2013. Summary relative risks were estimated using a random effects model. Six cohort studies including 10842 cases among 273961 participants were included in the meta-analysis. The summary RR for the highest duration of breastfeeding versus the lowest was 0.68 (95% CI: 0.57-0.82, I2=75%, pheterogeneity=0.001, n=6). The summary RR for a three month increase in the duration of breast feeding per child was 0.89 (95% CI: 0.77-1.04, I2=93%, pheterogeneity<0.0001, n=3) and the summary RR for a one year increase in the total duration of breast feeding was 0.91 (95% CI: 0.86-0.96, I2=81%, pheterogeneity=0.001, n=4). There was little difference in the summary estimates whether or not BMI had been adjusted for. The inverse associations appeared to be nonlinear, pnonlinearity<0.0001 for both analyses, and in both analyses the reduction in risk was steeper when increasing breastfeeding from low levels.
Conclusion
This meta-analysis suggests that there is a statistically significant inverse association between breast feeding and maternal risk of type 2 diabetes.

Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419