Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Ti trovi in: Home /Tutte le news

Stile di vita e rischio di diabete

14-09-2011

Reis JP, Loria CM, Sorlie PD, Park Y, Hollenbeck A, Schatzkin A.
Ann Intern Med. 2011 Sep 6;155(5):292-9.

Sebbene sia ormai noto che uno stile di vita sano costituisca il cardine della prevenzione primaria del diabete, ad oggi sono disponibili pochi dati a favore dell’effetto combinato dei diversi fattori legati allo stile di vita sul rischio di sviluppare questa patologia, soprattutto nella popolazione anziana.
Per questo studio di coorte prospettico sono state raccolte informazioni sia sulle caratteristiche demografiche che sui fattori legati allo stile di vita (dieta, peso e altezza, attività fisica, fumo e uso di alcol) al momento del reclutamento, in una popolazione di 114996 uomini e 92483 donne, con età compresa tra 50 e 71 anni, senza evidenza di cancro, diabete e malattie cardiache. In base alla presenza di aspetti positivi della dieta (consumo di cibi sani e di alcol a dosi moderate) e dello stile di vita (astensione dal fumo, esercizio fisico regolare, peso adeguato) è stato attribuito un punteggio per ciascuno dei soggetti, che sono stati quindi raggruppati in base al grado di rischio di diabete.
Durante gli 11 anni di follow-up dello studio sono stati registrati 11031 casi tra gli uomini (9.6%9) e 6969 tra le donne (7.5%). Dall’analisi dei risultati è emersa una forte associazione positiva tra lo stile di vita sano e la riduzione del rischio di diabete. Inoltre, la valutazione dei singoli fattori di rischio ha permesso di rilevare che, per ogni fattore positivo in più, si riduceva ulteriormente il rischio del 31% per gli uomini e del 39% per le donne fino ad arrivare ad un OR (Odds Ratio) di 0.28 per gli uomini e 0.16 per le donne che, oltre ad assumere una dieta sana, bere moderatamente, non fumare e fare attività fisica, non erano sovrappeso o obesi.
Questo studio dimostra l’importanza dei principali fattori associati allo stile di vita, soprattutto se considerati in combinazione tra loro, nella drastica riduzione del rischio di diabete nella popolazione con più di 50 anni.

Glossario

  • Diabete

    Una patologia che si verifica quando l’organismo non è in grado di utilizzare il glucosio ematico. I livelli di glicemia sono controllati dall’insulina, un ormone prodotto dall’organismo che favorisce l’ingresso del glucosio nelle cellule muscolari e adipose. Il diabete insorge quando il pancreas non produce abbastanza insulina o l’organismo non risponde all’insulina che è stata prodotta.

Lifestyle factors and risk for new-onset diabetes: a population-based cohort study.

Background: Epidemiologic data on the combined influence of several lifestyle factors on diabetes risk are rare, particularly among older adults. Objective: To examine how combinations of lifestyle risk factors relate to the 11-year risk for incident diabetes. Design: Population-based prospective cohort study. Setting: National Institutes of Health (NIH)-AARP Diet and Health Study. Participants: 114 996 men and 92 483 women, aged 50 to 71 years in 1995 to 1996, without evidence of heart disease, cancer, or diabetes. Measurements: A comprehensive survey of demographic characteristics and lifestyle factors, including dietary intake, body weight and height, physical activity, smoking, and alcohol consumption at baseline (1995 to 1996). Low-risk groups were formed by dichotomizing each lifestyle factor. Incident self-reported, physician-diagnosed diabetes was identified with a follow-up survey in 2004 to 2006. Results: 11 031 men (9.6%) and 6969 women (7.5%) developed new-onset diabetes. For each additional lifestyle factor in the low-risk group, the odds for diabetes were 31% lower (odds ratio [OR], 0.69 [95% CI, 0.68 to 0.71]) among men and 39% lower (OR, 0.61 [CI, 0.60 to 0.63]) among women. Men and women whose diet score, physical activity level, smoking status, and alcohol use were all in the low-risk group had ORs for diabetes of 0.61 (CI, 0.56 to 0.66) and 0.43 (CI, 0.34 to 0.55), respectively. When absence of overweight or obesity was added, the respective ORs were 0.28 (CI, 0.23 to 0.34) and 0.16 (CI, 0.10 to 0.24) for men and women. Results did not differ by family history of diabetes or level of adiposity. Limitation: The study was observational, with potential for residual confounding. Conclusion: Lifestyle factors, when considered in combination, are associated with a substantial reduction in risk for diabetes.
Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419