Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Ti trovi in: Home /Tutte le news

Troppa Tv e poca attività fisica da adolescenti sono fattori predittivi di sindrome metabolica da adulti

06-02-2013

Wennberg P, Gustafsson PE, Dunstan DW, Wennberg M, Hammarström A
Diabetes Care. 2013 Jan 22

Le linee guida nazionali e internazionali sono concordi nell’indicare come ottimale un’attività fisica moderata (30 min per 5 giorni/sett), o intensa (almeno 20 min per 3 giorni/sett), e nello stigmatizzare iI rischio connesso con uno stile di vita inattivo. Questo è tuttavia forse il primo studio prospettico (durato 27 anni, e condotto su oltre 1000 adolescenti svedesi reclutati nel 1981) a ricercare una correlazione tra ore di Tv e sedentarietà nell’adolescenza ed il rischio di sviluppare la sindrome metabolica nell’adulto. Valutando le ore passate davanti alla Tv, e più in generale il comportamento sedentario, si è visto che I soggetti più inattivi e più affezionati al teleschermo da adolescenti sviluppavano facilmente la sindrome metabolica (SM) attorno ai 40 anni. I due comportamenti scorretti (televisione e sedentarietà in generale) sono correlati in modo indipendente con il rischio di SM e incidono quindi sulla salute cardiometabolica in modo additivo e, forse, con meccanismi differenti.

Glossario

  • Correlazione

    Valutazione della relazione esistente tra differenti variabili, che non implica necessariamente un rapporto di causa ed effetto tra loro. Il tipo di relazione più frequentemente studiato è quello lineare (una retta in un piano cartesiano) in questo caso la forza della correlazione viene espressa con un numero (r) che varia da -1 (la maggiore correlazione negativa possibile) a +1 (la maggiore correlazione positiva possibile) un valore pari a 0 indica assenza di qualsiasi correlazione.

  • Sindrome metabolica

    La Sindrome Metabolica è una condizione metabolica caratterizzata dalla contemporanea associazione di diversi fattori di rischio metabolici nello stesso paziente, che incrementano la possibilità di sviluppare patologie cardiovascolari e diabete.

Television Viewing and Low Leisure-Time Physical Activity in Adolescence Independently Predict the Metabolic Syndrome in Mid-Adulthood.

OBJECTIVE: We investigated whether television (TV) viewing and low leisure-time physical activity in adolescence predict the metabolic syndrome in mid-adulthood.
RESEARCH DESIGN AND METHODS: TV viewing habits and participation in leisure-time physical activity at age 16 years were assessed by self-administered questionnaires in a population-based cohort in Northern Sweden. The presence of the metabolic syndrome at age 43 years was ascertained in 888 participants (82% of the baseline sample) using the International Diabetes Federation criteria. Odds ratios (ORs) and CIs were calculated using logistic regression.
RESULTS: The overall prevalence of the metabolic syndrome at age 43 years was 26.9%. Adjusted OR for the metabolic syndrome at age 43 years was 2.14 (95% CI 1.24-3.71) for those who reported \"watching several shows a day\" versus \"one show/week\" or less and 2.31 (1.13-4.69) for leisure-time physical activity \"several times/month\" or less compared with \"daily\" leisure-time physical activity at age 16 years. TV viewing at age 16 years was associated with central obesity, low HDL cholesterol, and hypertension at age 43 years, whereas low leisure-time physical activity at age 16 years was associated with central obesity and triglycerides at age 43 years.
CONCLUSIONS: Both TV viewing and low leisure-time physical activity in adolescence independently predicted the metabolic syndrome and several of the metabolic syndrome components in mid-adulthood. These findings suggest that reduced TV viewing in adolescence, in addition to regular physical activity, may contribute to cardiometabolic health later in life
Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419