Il consumo per una settimana di polvere di cacao e di cioccolato amaro riduce il danno indotto dallo stress ossidativo a carico dei lipidi plasmatici

Barrios M, Orozco LC, Stashenko EE.
Clin Nutr ESPEN. 2018 Aug;26:1-7. doi: 10.1016/j.clnesp.2018.05.001

19-06-2018

Assunto per un breve periodo, in quantità significative, il consumo regolare di cacao/cioccolato amaro riduce la perossidazione lipidica indotta, in tempi successivi.  Gli effetti del pre-condizionamento positivo sono stati rilevati nel plasma di giovani uomini sani che hanno consumato, per sette giorni, una bevanda a base di polvere di cacao (30 g) e di cioccolato amaro al 65% (50 g) sciolti in 300 ml di acqua, in due assunzioni da 150 ml l’una; come confronto sono stati valutati altri giovani uomini sani, che hanno invece consumato nello stesso periodo una bevanda placebo.
Sui campioni di plasma prelevati al termine dello studio sono stati esaminati gli effetti dell’ossidazione indotta con metodi ad hoc. Proprio confrontando il grado di perossidazione lipidica, i ricercatori hanno rilevato che il danno determinato ex vivo era significativamente ridotto nei campioni relativi al gruppo dei consumatori di cacao e cioccolato amaro, rispetto ai campioni dei soggetti che avevano assunto placebo.  Il tempo di comparsa delle alterazioni descritte, per contro, aumentava significativamente nel primo gruppo, documentando la maggiore “resistenza” dei lipidi plasmatici all’ossidazione.
Gli effetti favorevoli riscontrati in questo studio, grazie al consumo regolare di un alimento diffuso e molto gradito, confermano i risultati ottenuti in altre ricerche, con ogni probabilità sostenuti dall’apporto regolare di composti fenolici (flavanoli) di cui il cacao è ricco, e forniscono un razionale agli studi, ormai numerosi, che hanno rilevato un effetto protettivo dei consumi di cioccolato sul rischio cardiovascolare.

Cocoa ingestion protects plasma lipids in healthy males against ex vivo oxidative conditions: A randomized clinical trial

The effects of in vivo cocoa-based supplementation were studied as a preconditioning treatment for ex vivo acute oxidative conditions in a controlled randomized clinical trial. Subjects were 100 healthy young men at Universidad Industrial de Santander blinded to the intervention and divided into two groups: The intervention group (n = 50) receiving 30 g of cocoa powder and 50 g of dark chocolate/d for 1 week with the remaining subjects receiving placebo. Cocoa products preconditioning for 1 week resulted in modifications in the susceptibility of plasma lipids over ex vivo oxidative conditions with effects of i) a significant increase in the oxidative resistance of plasma lipids measured by dienes formation (4.2, CI: 0.18, 8.2; P = 0.04), and ii) a significant reduction in the production of toxic aldehydes as established by a decrease in the content of hexanal, quantified by gas chromatography (-0.22, CI: -0.38, -0.05; P = 0.009). The in vivo cocoa-based preconditioning demonstrated protective properties against ex vivo oxidative modifications, improving total plasma lipids resistance to oxidation and protecting plasma lipids against great acute oxidative insult in comparison with placebo.

Stampa

Condividi