Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Vai al contenuto

Nutrition foundation of italy

Ricerca

Compila i campi

Lingua

English

Probiotici e salute: stato dell'arte basato sulle evidenze

Probiotici

P. Aureli, L. Capurso, AM Castellazzi, M. Clerici, M. Giovannini, L. Morelli, A. Poli, F. Pregliasco, F. Salvini, GV Zuccotti.

Introduzione
I probiotici sono costituenti dalle caratteristiche pressoché esclusive nel variegato panorama delle sostanze impiegabili negli alimenti e negli integratori. Si tratta infatti di microrganismi vitali che devono rimanere tali in numero significativo fino al termine di conservazione del prodotto per esercitare effetti utili per la salute.
Per il loro potenziale benefico nella costruzione di una dieta complessivamente adeguata, gli alimenti tradizionalmente fonte di probiotici (yogurt e latti fermentati in primis) sono oggi giustamente da annoverare tra quelli “protettivi”, insieme a pesce, frutta e verdura.
Per la stessa finalità salutistica, si registra un impiego crescente di probiotici proposti tal quali al consumo come integratori alimentari.
Attualmente, a livello comunitario i claims nutrizionali e sulla salute sono disciplinati dal regolamento (CE) 1924/2006, che ne prevede l’autorizzazione in base a dati specifici, comprendenti anche studi clinici.
A seguito dell’applicazione di tale regolamento, sta emergendo una serie di difficoltà per il riconoscimento degli effetti sulla salute di molte sostanze “funzionali” impiegate come ingredienti alimentari, tra cui in prima fila i probiotici.
In uno scenario così complesso, NFI ha ritenuto opportuno riunire un gruppo di riconosciuti esperti nazionali del settore che esaminasse, con un approccio il più possibile “evidence-based”, la letteratura scientifica sui probiotici, con l’obiettivo di presentarne una sintesi critica destinata al mondo medico, ai media, ed in generale a tutte le persone interessate.
Il documento intende fornire anche ai consumatori (seppure per via “mediata”) una sintesi documentata dello stato attuale della scienza dei probiotici; ed alle aziende del settore, criteri di riferimento per continuare nel modo più appropriato la ricerca sui loro prodotti, cruciale per proseguire nello sviluppo di un segmento del mercato del food e degli integratori che, anche sul piano strettamente economico, è di notevole importanza per la nostra realtà nazionale.

Condividi

NFI - Nutrition Foundation of Italy
Viale Tunisia 38, 20124 Milano - info@nutrition-foundation.it
C.F./P.IVA 04062430154 - r.e.a 1510419